Crea sito

La Rifondazione di Dune – Frank Herbert

La Rifondazione di Dune - Frank Herbert

Con La Rifondazione di Dune si chiude il ciclo ufficiale di Dune scritto da Frank Herbert, il sesto ed ultimo libro del ciclo scritto dal suo creatore, ma non la reale fine. L’autore aveva sicuramente intenzione di continuare il ciclo, ma ha lascito solo appunti ed idee riprese poi, come abbiamo già visto per i preludi e altri scritti, dal figlio Brian Herbert insieme a Kevin J. Anderson. La Rifondazione di Dune è stato pubblicato per la prima volta, con il nome originale di Chapterhouse Dune, nel 1985, per poi arrivare in Italia nel 1986.
 
La Rifondazione di Dune conclude molti degli eventi del ciclo, e del precedente capitolo, essendone ampiamente connesso. La storia riprende una decina di anni dopo gli eventi narrati nel precedente libro conclusosi con la distruzione di Dune (o Rakis) e la fuga dei superstiti che continuano ad essere i protagonisti anche di questo capitolo. Si approfondiscono le novità e alcune delle questioni viste in precedenza, ma allo stesso tempo non mancano nuovi interessanti dettagli e scoperte, non fondamentali, ma che arricchiscono ancora di più la nostra conoscenza dell’universo di Dune in generale e della nuova situazione in cui si trova l’intero Impero con il ritorno della Dispersione e l’arrivo delle Matres Onorate, ma anche qualcosina su cosa potrebbe esserci al di là dei confini che dividono l’Impero dallo spazio esterno da cui è ritornata Dispersione. Questo ovviamente ci apre nuovi interrogativi su tantissimi aspetti e sul futuro, sebbene si concludano molti degli eventi e si potrebbe benissimo trattare di un finale aperto appare anche come un perfetto inizio per molte altre storie. (altro…)

Gli eretici di Dune – Frank Herbert

Gli eretici di Dune Frank Herbert

Gli eretici di Dune è il quinto e penultimo libro del Ciclo di Dune di Frank Herbert, pubblicato per la prima volta nel 1984, a marzo nella sua versione originale e ad ottobre nella traduzione Italiana. Secondo il New York Times fu il 13° best seller tra i libri con copertina rigida usciti nel 1984. Ambientato 1500 anni dopo la conclusione del precedente capitolo in qualche modo ritorna alle origini della serie.
 
Chi ha letto tutti i libri del Ciclo di Dune sa che sebbene siano tutti ottimi libri, l’andamento è un po’ altalenante, e finisce piano piano col discostarsi da quelle caratteristiche che rendevano quasi magica l’ambientazione del primo Dune. Le casate principali in lotta tra loro, quelle minori, e le altre associazioni che hanno dei forti poteri in tutto l’impero via via perdono sempre più di importanza, facendo sparire buona parte di quegli intrighi di palazzo che caratterizzavano i primi libri. Lo stesso pianeta Dune, poi Arrakis e infine Rakis, viene stravolto e diviene irriconoscibile, così come il suo popolo, i Fremen, che perde via via il suo fascino insieme con le sue tradizioni. E infine il cambio radicale che subisce l’Impero e la sua società dopo un regno di 3500 anni da parte di Leto II, che è poi nel 4 libro l’ultimo legame rimasto con i personaggi che abbiamo amato nei 3 libri precedenti. (altro…)

L’Imperatore-Dio di Dune – Frank Herbert

L'Imperatore-Dio di Dune Frank Herbert 620x50

L’Imperatore-Dio di Dune è il quarto libro della saga di Dune di Frank Herbert, pubblicato per la prima volta nel 1981 (ha praticamente la mia età) e visto che non trovo dati sulla prima pubblicazione Italiana presumo sia stato tradotto nello stesso anno (NDR la data di pubblicazione Italiana è giugno 1982). Pare inoltre che sia stato, in patria, l’11 libro più venduto nell’anno della sua pubblicazione.
 
L’Imperatore-Dio di Dune continua sì la saga di Dune, ma appare in qualche modo completamente differente dal resto della saga e sarà un punto di svolta nella trama che poi proseguirà negli altri 2 libri che concludono la serie. Le differenze sono notevoli seppure ci sia una continuità ed un evoluzione dell’intero universo di Dune, e questo ha creato reazioni discordanti tra i fan della serie e i lettori in generale, e indubbiamente non è tra i migliori libri della serie, ma è funzionale all’evoluzione di questa. Con veloci ricerche in rete potrete trovare pareri completamente differenti, c’è chi odia e chi ama il libro, chi lo critica aspramente e chi lo elogia, questo perché molti degli elementi amati nella serie qui cambiano, si evolvono e mutano in qualcosa di differente, che può essere interpretato come una cosa positiva, una naturale evoluzione, o come un qualcosa che stravolge totalmente tutto ciò che abbiamo amato di Dune, rendendolo così differente da ciò che abbiamo amato. (altro…)

Arma Infero: Il Risveglio del Pagan – Fabio Carta

Arma Infero: Il Risveglio del Pagan

Arma Infero: Il Risveglio del Pagan è il terzo capitolo della complessa ed avvincente saga creata da Fabio Carta, incentrata sullo Zodion e la sua evoluzione oltre che sui principali protagonisti della storia narrata, Karan e Lakon. Come per i precedenti due capitoli (Arma Infero: Il Mastro di Forgia e Arma Infero: I Cieli di Muareb) il tono è epico con rimandi alla cavalleria e alle sue regole, che nei primi due capitoli è viva e presente, ma che finisce quasi con lo scomparire in questo ultimo volume a causa dell’evoluzione della guerra e dell’introduzione di armi più moderne e devastanti. Forse il solo Karan rimane legato a quelle regole, rimpiangendole e sentendosi sempre più un estraneo del suo tempo e del suo mondo, Muareb. Non mancano però neologismi e termini tecnici accurati che ci spiegano il funzionamento delle tecnologie e degli armamenti che vedremo utilizzare in battaglia.
 
Arma Infero è un ciclo i cui capitoli non possono essere letti individualmente e di cui dovrebbe uscire almeno un quarto volume, ma conoscendo Fabio Carta e il suo stile, non sarebbe da escludere che possano essere anche di più. In questo terzo capitolo siamo in una fase un po’ stantia della guerra che oramai imperversa su quasi tutto Muareb. Solo il ritorno di Karan e Lakon può forse sbloccare la situazione, ma ci vorrà tempo. La guerra ha cambiato molto di quello che Karan ricordava del suo mondo, tra situazioni geopolitiche cambiate e sempre più complesse, con la nobiltà e la cavalleria quasi del tutto sfasciate, oltre al suolo stesso del pianeta bombardato da decine di armi nucleari, avvelenato e distrutto al punto da modificarne la geografia. (altro…)

Nirvana – Film

Nirvana

Ricordo quando anni fa vidi per la prima volta il trailer in TV di Nirvana, non mi attirò per nulla, a dire il vero in quel periodo non seguivo molto la cinematografia, non amavo molto i film e la fantascienza preferivo leggerla, e ne leggevo moltissima, molto più di ora, anche se vorrei riprendere i vecchi ritmi. Nirvana è un film del 1997, non ricordavo fosse così vecchio, all’epoca avevo circa 15 anni, ed ero abituato a fantascienza di ben altro livello, e anche se non amavo molto i film avevo visto moltissime delle pietre miliari dello sci-fi che mi attiravano molto di più del trailer di Nirvana.
 
Probabilmente tutto dipende anche dai miei gusti e dal maggiore feeling per la carta stampata rispetto alla cellulosa, ma malgrado il mio disinteresse, all’epoca si faceva un grande parlare del film, e se ne è parlato a lungo, lasciandomi così negli anni una certa curiosità al riguardo. È capitato poi di recente di parlare per caso del film e di decidere di vederlo in compagnia, decisione dovuta anche alla mia recente passione per i film (non poi così enorme) in particolare per quelli vecchi e non troppo di successo, ripescando vecchi classici o anche recuperando qualche lacuna. Nirvana ormai lo si può considerare un vecchio classico, con i suoi 20 anni d’eta, ed è anche una mia lacuna, oltre a rappresentare un caso raro o forse unico per tutta una serie di motivi. (altro…)

I Figli di Dune – Frank Herbert

I Figli di Dune - Frank Herbert

I Figli di Dune di Frank Herbert è il terzo libro della serie Dune che continua la saga seguendo non più le vicissitudini di Paul Atreides come avviene in Dune e in Messia di Dune, ma dei suoi figli e dell’eredità che esso ha lasciato, sia ai figli che all’intero popolo di Arrakis e all’intero universo conosciuto. Il libro stampato per la prima volta a puntate nel 1976 su Analog Science Fact and Fiction e arrivato in Italia nel 1977, fu l’ultimo della serie ad essere serializzato prima della pubblicazione in unico volume. Ha avuto un discreto successo vendendo oltre 75000 copie e tutt’ora continua ad avere ristampe, come gli altri libri della serie del resto. Dal romanzo è stata tratta una miniserie, che include anche il precedente libro Messia di Dune, in tre puntate.
 
I Figli di Dune riprende la storia lì dove si era interrotta in Messia di Dune, con Paul Atreides andato a morire nel deserto i figli appena nati, Leto e Ghanima, affidati a Stilgar, capo dei Fremen molto legato a Paul, e Irulan, figlia dell’ Imperatore Padisha Shaddam IV Corrino e divenuta moglie ufficiale di Paul, ma non madre dei suoi figli, seppure sia molto legata ad essi. La reggente dell’impero, in vece dei gemelli ancora troppo giovani per governare è Alia, sorella di Paul, e capo spirituale della religione che vede come proprio messia e Dio Muad’dib, ovvero Paul Atreides. (altro…)